TUBINO NERO 2012: istruzione per l’uso Fall-Winter 12/13

Sono così felice che ancora nel 2012 si parli del tubino come capo d’abbigliamento più indossato dalle donne di tutto il mondo!

Se ci pensate che fu ideato dalla mitica Coco Chanel nel 1926, con l’intenzione di creare un abito adatto a tutte le occasioni, possiamo dire che ha fatto proprio centro.

 

  1. Regola numero uno che sia un abito corto.
  2. Regola numero due che sia senza maniche.
  3. Regola numero tre preferibilmente di colore nero.

Lo sappiamo che però con il passare del tempo è sempre più difficile rimanere rigidi e legati a queste tre semplici regole.

Vediamo allora come è stato rivisitato questo capo di abbigliamento dagli stilisti per l’autunno inverno 2012/ 2013, facciamoci ispirare:

 

  • TUBINO NERO NON PUO’ MANCARE

ma vengono abbandonate le linee rigide e composte di un tempo.

 

Blugirl ce ne propone uno dall’ aria giovane e sbarazzina. Mi piace l’idea del pizzo come parte finale dell’abito. Se proprio il cappello non piace, possiamo farci un’acconciatura stile anni ’30 che mi sembra si adatti benissimo. Quello che si potrebbe eliminare secondo me sono i guanti, li trovo eccessivi.

Adatto sia di giorno (orario d’aperitivo, gli abiti con lustrini non mi piacciono indossati di mattina) con calze coprenti come queste indossate dalla modella, sia di sera con calze più velate e scarpa con tacco elegante nera.

Carven, gioca su un modello comodo con tasche, ravvivato da un colletto tutto colori.

Idea da pollice su, visto che in questo modo possiamo divertirci ad abbinare la scarpa al colletto.

Mi piace molto questo modello adatto veramente ad ogni occasione. Il tocco finale sarebbe abbinarci una pochette a bustina non troppo piccola.

 

Emporio Armani, mantiene vivo il modello classico, ma lo arricchisce e forse lo sovrabbonda di lustrini e accessori, dalla collana al cappellino tutto è nato per attirare l’attenzione. Cosa dire poi dei “mutandoni” stile ’800 che compaiono da sotto l’abito?….forse volevano essere dei leggins corti?

Per me tutto insieme, funziona. Lo indosserei volentieri per spezzare la monotonia di certe cerimonie.

Unica cosa davvero originale è indossare questi abiti con scarpe in taglio maschile come ci mostra lo stilista.

 

 

Christopher Kane crea per me un tubino perfetto, dalle linea moderna, portabilissimo.

La scollatura e la cintura lo rendono unico, le tasche gli danno un tocco giovanile.

Il mio preferito, può essere portato ad ogni età, infatti per una ventenne lo vedo bene, magari cambierei il colore della cintura la metterei più vivace e un po’ più spessa. Per una trentenne va benissimo così come è. Per una quarantenne abbonderei di più sugli accessori di colore argento collana e braccialetti. I capelli tirati su e orecchini over size. Per una cinquantenne è ok ma da indossare assolutamente insieme ad una giacca e con una cintura più importante.

 

 


  • COLORI E FANTASIE arricchiscono il tubino.

Chi l’ha detto che nel proprio armadio deve per forza esserci un tubino di colore nero? Elegante e adatto ad ogni occasione ma abbinato nella maniera giusta può anche essere di un colore più vivace e  insolito.

 

Cacharel non si fa desiderare in fatto di colore. In pieno inverno grida giallo. Un bel giallo acceso. Tocco di classe secondo me è averci abbinato le calze color celeste. Nell’insieme tutto fa sognare. Romantico e grintoso è un abbinamento che funziona.

No alla cuffia in testa però stile aviatore…boh?

Indosserei quest’abito ma solo con questo abbinamento, solo con queste calze!

 

Paco Rabanne mi fa venire in mente lo spazio con questo tubino.

La fantasia non è esagerata, non lo indosserei con accessori, al limite una piccola pochette che sta a malapena nella mano, già da solo l’abito è importante. I capelli assolutamente sciolti. Lo vedo bene anche con un taglio a caschetto. Magnifici gli stivaletti indossati dalla modella.

 

Paco Rabanne merita due abiti segnalati, anche questo color turchese è davvero stupendo.

Il taglio è originale e non eccessivo.

Pollice su.

Lo vorrei vedere indossato con scarpe con il tacco, nere, eleganti e accessori stile rock e acconciatura romantica.

 

Marco De Vincenzo propone un tubino elegante. Di un colore che non tutte si possono permettere. Bisogna avere una linea perfetta e avere la carnagione adatta per indossare un capo come questo.

Per chi già possedesse un tubino nero e cercasse una buona alternativa chic!

Per renderlo più leggero lo indosserei, se il tempo lo permette, con scarpe più aperte.

 

 

  • Con il SOPRABITO giusto il TUBINO non perde di valore

Vi propongo nuovamente Blugirl e Cacharel che con i loro cappottini mi hanno fatto sognare.

Su un tubino di qualsiasi colore vedo bene indossata una giacca ma ancora meglio un cappotto  che se non  è abbinato al tessuto del tubino è bello creato dei colori più disparati, come hanno fatto queste due stiliste.

Elegante e molto bon ton!

 

 

 

DITEMI LA VOSTRA, lasciate un commento..

Il tubino che ho nell’armadio è nero

con delle applicazioni colorate sul davanti, l’ho acquistato ad un mercatino vintage, faceva parte dei capi remake di una stilista.

Quest’anno lo voglio colorato o con una fantasia….

 

 

HOLA HOLA AL PROSSIMO POST

TAGS